Spese nel largo consumo, Italia prima per crescita

Spese nel largo consumo, Italia prima per crescita. Il report Nielsen sul secondo trimestre 2019 non lascia dubbi. Indica infatti il primo posto dell’Italia nella classifica della crescita dei beni di largo consumo delle principali economie europee. Nel secondo trimestre di quest’anno il fatturato del largo consumo nel nostro paese è cresciuto del 4%. Grazie a un aumento dei volumi del 3,3% rispetto allo stesso periodo del 2018 e a un incremento dell’1,4% dei prezzi. A rilevarlo il report Nielsen sul secondo trimestre 2019.

Classifica spese nel largo consumo

Seguono l’Italia, la Germania (fatturato +2,4%, volumi +1%, prezzi +1,4%), la Spagna (fatturato +2,3%, volumi +0,5%, prezzi +1,8%), la Francia (fatturato +1,3%, volumi -0,7%, prezzi +2%) e infine il Regno Unito (fatturato +0,7%, volumi – 0,4%, prezzi +1,2%). La spesa nel largo consumo nel continente europeo è cresciuta in media del 3,4% nel secondo trimestre del 2019, rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.

L’economia europea

L’economia europea sta, comunque, già mostrando i primi segni di rallentamento: la crescita del Pil nell’Unione arriva a quota +0,2% nel secondo trimestre 2019 rispetto al primo trimestre 2019, mentre la crescita su base annua è del +1,4%, contro il +1,6% nel primo trimestre 2019.