Che cosa è il banqueting? Quali differenze con il catering?

Che cosa è il banqueting? Qual è la differenza con il catering? Andiamo con ordine. Uno dei primi pensieri delle coppie che hanno deciso di sposarsi è individuare il luogo dove organizzare il ricevimento. Se la scelta ricade su ville d’epoca, casali o castelli privi di cucina interna è obbligatorio appoggiarsi ad un servizio esterno e scegliere tra un catering o un banqueting. Ma in cosa consistono e in cosa si differenziano le due attività? In genere la prima comprende esclusivamente la fornitura di cibo e bevande al di fuori dal luogo in cui vengono cucinate.

Ecco che cosa è il banqueting

Il banqueting invece, riguarda non solo la fornitura del cibo ma si interessa anche di tutto ciò che riguarda la presentazione e l’organizzazione dell’evento. Equivale sostanzialmente a spostare un ristorante di ”lusso” nella location prescelta e quindi, ad offrire un servizio di altissima qualità e professionalità molto lontano dal semplice “fornire i pasti”. Un servizio di banqueting prevede infatti:

• la preparazione e il trasporto dei cibi, spesso completati nella cottura o nella preparazione sul luogo del servizio;
• un accurato allestimento del luogo di ricevimento, spesso con gli addobbi floreali inclusi;
• un attento servizio di sala, svolto con personale qualificato.
A richiesta vengono forniti anche servizi di:
• noleggio dell’attrezzatura necessaria: tavoli, sedie, posateria, bicchieri etc;
• noleggio di strutture mobili quali tendoni, ombrelloni, gazebo, palchi;
• affitto della location;
• la gestione totale degli aspetti organizzativi prima e dopo l’evento (inviti, scelta dei fiori, gestione delle conferme, intrattenimento musicale, disposizione dei gentili commensali…).